mercoledì 10 luglio 2013

Cucina con Vera: crostata con crema di limone... Senza lattosio!

Sempre per la nostra rubrica culinaria oggi vi mostro una ricetta per un dolce sfizioso e anche leggero!



Crostata con crema di limoni


Qualche tempo fa siamo stati invitati a cena dai nostri amici Alessandro e Alice! Alice è intollerante al latte, e così ho cercato di fare un dolce che andasse bene anche per lei! 

Ho molto limoni in frigo: li amo e la mia suocerina me li regala perché ha l'albero! 

La crostata è senza dubbio il dolce che ho imparato a fare per primo, anche perché è l'unico che mia madre sa fare!! 

La ricetta base è: 
360 g di farina
140 g di burro
100,120 g di zucchero
Due uova
Un pizzico di sale

Il procedimento è quello di qualsiasi crostata...impastare velocemente e energicamente tutti gli ingredienti cercando di non lavorarli troppo! Poi bisogna mettere l'impasto a riposare nel frigo e dopo la si può usare come meglio si crede! 


Dato che volevo farla senza lattosio ho sostituito il burro con la margarina… Io non ho mai usato nella mia vita la margarina, è stata la prima volta e devo dire che la resa con le stesse dosi non è stata il massimo della vita… Probabilmente perché è troppo morbida! 

Ho cotto poi impasto in bianco, cioè lo steso, ho messo sopra l'impasto fogli di carta da forno sopra ad esso dei fagioli secchi. Ho messo il forno a 160°, 180° e quando mi sembrava quasi cotta ho tolto il foglio della carta da forno (e ovviamente anche i fagioli, genio che sono!!!).
Poi l'ho fatta cuocere ancora per un pochino fino a quando non mi sembrava a posto! 


Ma il bello è la crema! Non l'ho inventata io ovviamente, la trovata su Internet, su un blog di Giallo zafferano, esattamente il blog di Mamma Leonilla, che è subito finito tra i miei preferiti!!! 

Gli ingredienti sono: 

Due uova (1 uovo + 1 tuorlo)
200 g di zucchero
500 ml di acqua
35 g di fecola
Scorza e succo di un limone

La preparazione è davvero molto semplice: sbattere insieme le uova con lo zucchero, la goccia e il succo del limone in un pentolino. Aggiungere poi la fecola mescolando sempre in modo da non fare grumi, e alla fine aggiungere l'acqua continuando a mescolare. Mettere mettere poi tutto sul fuoco medio mescolando di continuo. Vedrete che molto presto si addenserà e diventerà una crema leggerissima quasi gelatinosa! 

Io me ne sono innamorata, e ho subito trascritto la ricetta nel mio quaderno per non dimenticarla! Penso che la farò presto per guarnire altri dolci, magari proverò con meno zucchero! 





14 commenti:

  1. buonissima questa torta!! è una delle mie preferite *w*

    RispondiElimina
  2. bella è bella e sicuro anche buona ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao, ma che bella questa torta e sembra anche buona:-)
    nuova follower , ti ho trovato tramite Directory Blogspot, se ti va di venirmi a trovare mi trovi
    qui
    Complimenti per il tuo blog, è davvero interessante, magari ti va uno scambio banner, il mio è prelevabile nel mio blog, a presto
    Sara

    RispondiElimina
  4. Sembra buonissimo!

    http://www.cultureandtrend.com/

    Join Our Giveaway: http://www.cultureandtrend.com/2013/07/navorio-giveaway.html

    RispondiElimina
  5. Viva il lattosio!
    Abbasso il non lattosio!

    RispondiElimina
  6. Tette!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il suo intelligente punto di vista!

      Elimina
    2. non sottovalulterei il lattosio nelle tette peraltro.

      Elimina
    3. Mai sottovalutare le tette! U_U

      Elimina
    4. tette!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! torte e tette!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina

E tu che ne pensi?? dai che sono curiosa come un'ostrichetta